Archivio di dicembre 2009

Fonderie Culturali promuove Campania>artecard 365

martedì, 15 dicembre 2009

card365_cacFonderie Culturali è diventata promotrice in provincia di Salerno della Campania>artecard 365: Napoli e Campania per vivere l’arte tutto l’anno ed avere accesso ed agevolazioni ai siti e monumenti della regione.

Con campania>artcard 365 si potrà avere accesso gratuito a più di 50 siti culturali e sconti ed agevolazioni per tanti altri ancora e partecipare ad eventi d’arte in esclusiva (mostre, laboratori, visite guidate ecc.). E’ possibile consultare l’elenco aggiornato sul sito di campania>artecard 365.

E’ possibile acquistare la campania>artecard 365 presso gli appositi stand durante gli eventi di Fonderie Culturali o su appuntamento presso la nostra sede di Baronissi, scrivendo a campaniaartecard365@fonderieculturali.it

L’emozionate volo delle Lanterne a Salerno

martedì, 8 dicembre 2009

lanterne 1

12 Dicembre 2009 ore 20.00 – Parco del Mercatello – Salerno

Il magico volo di centinaia di piccole mongolfiere in grado di trasformare il cielo della notte Salernitana in uno scenario unico ed emozionante. L’evento a cura di Agostino RiitanoCodirettore Artistico di Linea d’Ombra – Festival Culture Giovani, è uno spettacolo in cui il pubblico partecipa attivamente, ad esso è affidato il lancio di centinaia di Lanterne in cielo.

Uno spettacolo elegantissimo in grado di stupire ed emozionare il pubblico di tutte le età.

Il “Lancio delle Lanterne” è una ritualità collettiva che nasce in Oriente, precisamente nel Chiang Mai, Tailandia del Nord. In Tailandia “Le Lanterne” sono conosciute come le “Khoom Loy” ed i tailandesi ritengono  che questi siano i simboli dei propri problemi e le preoccupazioni che vanno a galleggiare lontano. L’illuminazione della fiamma simboleggia la saggezza; la luce della lanterna li guiderà sul giusto sentiero.

La rosa di significati che accompagna quest’evento è una calzante metafora che ben sposa i sentimenti natalizi di una città come Salerno, che è riuscita con la saggezza dei suoi cittadini ad allontanare seri problemi e preoccupazioni, come ad esempio l’incubo della spazzatura, oggi solo un brutto ricordo. L’evento delle Lanterne, anche per questa ragione, ha una forte natura ecologica. Le Lanterne sono realizzate con materiale 100% biodegradabile. Quando le Lanterne si accendono, il calore generato dalla cella combustibile le fa sollevare nel cielo come palloni aerostatici, poi esauritosi il combustibile, le Lanterne scenderanno galleggiando gentilmente sulla terra.

Nel pomeriggio di sabato 12 presso il “Parco del Mercatello” sarà installata una postazione con uno staff di tecnici che avranno il compito di istruire e coordinare il pubblico realizzando diversi lanci prova, per poi realizzare lo spettacolo del lancio collettivo previsto per le ore 20.00.

Giorgio de Chirico. La suggestione del classico

sabato, 5 dicembre 2009

de_chirico

Il Comune di Cava de’ Tirreni, la Provincia di Salerno ed Alef – cultural project management, sono lieti di invitarvi
a visitare la mostra Giorgio de Chirico. La suggestione del Classico che si terrà a Cava de’ Tirreni presso la prestigiosa sede dell’ex Convento di Santa Maria del Rifugio dal 24 ottobre 2009 al 14 febbraio 2010.

Ci auguriamo che vorrete tenere in considerazione la nostra proposta, che vuole costituire una valida alternativa alla mete di turismo culturale nella provincia di Salerno.
La mostra, attraverso un’accurata selezione di dipinti e sculture, sarà un’occasione unica per compiere un percorso attorno alla figura di un protagonista indiscusso della Storia dell’Arte italiana attraverso un originale itinerario espositivo che si snoda tra testimonianze pittoriche dell’artista provenienti dalle prestigiose raccolte della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico di Roma.
L’anima, le forme e i personaggi del mito ellenico, gli assolati silenzi del paesaggio mediterraneo che de Chirico ha assunto come spunti per le sue opere vengono presentati in mostra a diretto confronto con eccezionali reperti provenienti dai Musei Archeologici della Provincia di Salerno.

per maggiori info: http://www.mostradechirico2009.com/

Terra Madre Day

giovedì, 3 dicembre 2009

il 10 dicembre 2009 in tutto il mondo si terrà la prima edizione del Terra Madre Day.

Una giornata di festa per tutti gli aderenti alla rete di Terra Madre e a Slow Food – soci, produttori dei presìdi, comunità del cibo, cuochi, accademici, giovani e musicisti.

L’occasione sono i 20 anni della nascita di Slow Food Internazionale avvenuta nel 1989 a Parigi.

I festeggiamenti puntano l’attenzione sull’importanza del “mangiare locale” e sul diritto di tutte le comunità a rivendicare l’accesso al cibo di qualità, sulla necessità di salvaguardare la biodiversità agricola e alimentare, campo in cui Slow Food lavora da anni con i suoi progetti, e di promuovere la produzione alimentare di piccola scala, basata sulle comunità locali, che conserva saperi e tradizioni capaci di indirizzarci verso un futuro migliore.
terra_day
La Condotta del Cilento organizza una serata speciale a San Mauro Cilento presso il ristorante Al Frantoio della Cooperativa Nuovo Cilento, aperta, oltre che ai soci, a contadini, produttori, comunità del cibo, cuochi, provenienti dalle più diverse aree del Cilento (vedi il programma).

Nella stessa serata lanceremo una speciale campagna di tesseramento rivolta ai giovani fino a 25 anni.
Per loro, nella quota di partecipazione alla serata sarà compresa l’iscrizione annuale a Slow Food.

Per vedere gli eventi del Terra Madre Day in programma in Campania, collegati a:
http://www.slowfoodcampania.com/3-agenda/eventi_2009/84_10_Dicembre/slow.pdf


Salerno Podcast: la storia prende vita

giovedì, 3 dicembre 2009

duomo_di_salernoCon il progetto “Podcast Salerno” la Camera di Commercio in collaborazione con l’Istituto Statale d’Arte
“Filiberto Menna” e l’Associazione culturale Erchemperto, intende offrire al turista uno strumento di valorizzazione territoriale agile e innovativo, nonchè di facile fruizione.
Il progetto si propone di far dialogare il mondo del turismo e delle nuove tecnologie e di mettere la tecnologia al servizio del turista per una più completa presentazione e più facile fruizione delle destinazioni e delle loro attrattive: lo strumento tecnologico al servizio del turismo come elemento di destination marketing.

La creazione di un sistema audio guidato che copra l’intero ambito provinciale è una proposta nuova di fruizione del patrimonio storico-artistico. L’attenzione si è concentrata, poi, sulla necessità di trovare un filo conduttore originale per far fruire, in modo innovativo, le evidenze storiche.

La guida, che incarna il genius loci del monumento, cambia per ciascun itinerario ed è l’elemento emozionale del percorso. Si è scelto, pertanto come guida Matteo Silvatico per il Giardino della Minerva; Sighelgaita per il Duomo; La dea Hera per Poseidonia-Paestum; Giasone, Ercole, Hera e il Tuffatore per il Museo Archeologico di Paestum ed un monaco certosino per la Certosa di Padula
Gli utenti potranno beneficiare della possibilità di selezionare liberamente il percorso desiderato, muovendosi autonomamente senza limiti spazio-temporali. L’idea è quella di creare uno strumento che consenta al turista di cogliere le suggestioni e i volti molteplici che il territorio offre.

scarica i podcast da: http://www.podcastsalerno.com/