Le corti dell’Arte

corti_ArteCon il festival di musica da camera “Le Corti dell’Arte” l’Accademia propone, nella seconda metà del mese di Agosto di ciascun anno, la ricerca di una organica integrazione fra eventi artistici ed ambienti architettonici.

Negli antichi Cortili dei più rappresentativi Palazzi del Centro storico della città di Cava de’Tirreni e nei Saloni dei suoi storici Palazzi, inserite,quindi, in un discorso di conoscenza e valorizzazione delle bellezze architettoniche ed urbanistiche, si alternerà l’esilarante spettacolo della Banda Osiris, le operine “La contadina astuta” di Pergolesi e “La serva padrona” di Paisiello, una serata dedicata a Maria Callas con la partecipazione di Vanessa Gravina, il gruppo vocale a cappella degli “Alti e Bassi” in un medley di musicals, il singolare viaggio musicale del Quint’etto da Mozart a Elvis Presley, l’omaggio dei “Virtuosi di San Martino” alla canzone comica napoletana di ieri e di oggi.

La configurazione morfologica di Cava de’ Tirreni permette, a fianco a questa ormai collaudata formula organizzativa, anche il possibile uso di spazi pubblici sottratti per la durata dell’evento artistico, alla loro funzione ordinaria.

L’Accademia programma anche l’organizzazione di concerti lungo i caratteristici Portici che costeggiano il Corso principale, sui Sagrati delle Chiese e nelle Piazze dei Villaggi, negli spazi antistanti le ville disseminate nelle pittoresche Frazioni ed in tutti quei luoghi pubblici idonei dal punto di vista acustico.

Cava de’Tirreni, con la sua fervida programmazione culturale ed in vista del Millennio dell’Abbazia, si inserisce a pieno titolo nella favolosa cornice di Salerno Land for Culture e dei sui percorsi di Turismo Culturale.

PREVENDITA

Posto unico 7€

informazioni e prevendite:

Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo

piazza ferrovia, Cava de’ Tireni_(sa)

tel. 089341605

e presso www.go2.it

Tag: , , , , , ,