Articoli marcati con tag ‘Festival’

Solotti Urbani… una ConVersAzione di successo

martedì, 31 agosto 2010

Nel Salotto di Fonderie… una ConVersAzione di successo

Il format si conferma vincente. La cultura in piazza continua ad entusiasmare il pubblico.
Il primo appuntamento di Salotti Urbani 2010, dedicato alla “ConVersAzione in chiave moderna”,
ha coinvolto numerosi cittadini della provincia di Salerno. In piazza Notari a Baronissi (SA) si sono
accomodati giovani e meno giovani, che sapientemente guidati dall’esperta in materia, la docente
Clementina Gily, hanno conversato vincendo la paura che spesso limita l’espressione dei propri
pensieri. Partendo dall’analisi delle attuali forme di conversazione, come i talk show, i blog, le
chat, ci si è infatti confrontati sulle chiavi di lettura che danno senso al proprio argomentare.
A rendere la serata ancora più calorosa, le note di violoncello del giovane musicista Antonio Amato
e l’opera di arredo artistica della brava Irene Russo.

Salotti Urbani: la cultura in piazza ritorna, con nuovi ed interessanti temi, il 12 settembre a
Baronissi ed il 25 settembre a Salerno

foto_salotti

Castellarte. Artisti in strada a Mercogliano

lunedì, 26 luglio 2010

poster 2010 A.fhEnergeticamente è il titolo della diciassettesima edizione di Castellarte,la rassegna di musica etinica ,artisti di strada e arte contemporanea che si terrà il 30- 31 luglio e 1 agosto al borgo di Capocastello di Mercogliano(AV).

Il tema di quest’anno è incentrato sull’ energia alternativa e sul riuso di oggetti e materiali di scarto.
All’ interno della manifestazione sarà presentata al pubblico la mostra “Invasioni di scarti” ,a cura di Irene Russo per l’associazione Giovani Artisti Irpini “Avvenire”, che vedrà protagonisti 5 giovani artisti che presenteranno istallazioni e opere all’ insegna del recupero e del riutilizzo di materiali vari,come carta , plastica , ferro ed elettrodomestici.

Gli artisti sono Irene Russo , Angelo Montefusco ,Eleonora Picariello ,Claudio Valentino e Antonello Carbone.

maggiori info: http://www.castellarte.it/2010/

Le corti dell’Arte

mercoledì, 26 agosto 2009

corti_ArteCon il festival di musica da camera “Le Corti dell’Arte” l’Accademia propone, nella seconda metà del mese di Agosto di ciascun anno, la ricerca di una organica integrazione fra eventi artistici ed ambienti architettonici.

Negli antichi Cortili dei più rappresentativi Palazzi del Centro storico della città di Cava de’Tirreni e nei Saloni dei suoi storici Palazzi, inserite,quindi, in un discorso di conoscenza e valorizzazione delle bellezze architettoniche ed urbanistiche, si alternerà l’esilarante spettacolo della Banda Osiris, le operine “La contadina astuta” di Pergolesi e “La serva padrona” di Paisiello, una serata dedicata a Maria Callas con la partecipazione di Vanessa Gravina, il gruppo vocale a cappella degli “Alti e Bassi” in un medley di musicals, il singolare viaggio musicale del Quint’etto da Mozart a Elvis Presley, l’omaggio dei “Virtuosi di San Martino” alla canzone comica napoletana di ieri e di oggi.

La configurazione morfologica di Cava de’ Tirreni permette, a fianco a questa ormai collaudata formula organizzativa, anche il possibile uso di spazi pubblici sottratti per la durata dell’evento artistico, alla loro funzione ordinaria.

L’Accademia programma anche l’organizzazione di concerti lungo i caratteristici Portici che costeggiano il Corso principale, sui Sagrati delle Chiese e nelle Piazze dei Villaggi, negli spazi antistanti le ville disseminate nelle pittoresche Frazioni ed in tutti quei luoghi pubblici idonei dal punto di vista acustico.

Cava de’Tirreni, con la sua fervida programmazione culturale ed in vista del Millennio dell’Abbazia, si inserisce a pieno titolo nella favolosa cornice di Salerno Land for Culture e dei sui percorsi di Turismo Culturale.

PREVENDITA

Posto unico 7€

informazioni e prevendite:

Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo

piazza ferrovia, Cava de’ Tireni_(sa)

tel. 089341605

e presso www.go2.it

Sieti Paese Albergo

martedì, 14 luglio 2009

sieti_1

Vivere il centro del Mediterranea senza rinunciare al relax, all’integrità ambientale, al silenzio del sogno che ogni notte accompagna la fantasia alla scoperta degli usi, delle tradizioni, delle “cose da fare”: è questa solo una parte di ciò che “Sieti paese albergo” offre al moderno viaggiatore.

Così come per Morigerati, anche a Giffoni Sei Casali, il turista culturale potrà calarsi nella dimensione di un borgo antico dotato di confort, animazione e soprattutto attività culturali, ricreative, folcloristiche ed artigianali.

L’antico borgo medioevale di Sieti, nello storico comune di Giffoni Sei Casali, a 10 chilometri da Salerno, posto tra due meravigliosi siti Unesco Costiera Amalfitana e Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, offre una esperienza di accoglienza e permanenza uniche nel modo di assaporare e vivere i valori, tipicità e stili di vita propri della Dieta Mediterranea. Molte anche le attrazioni culturali ed eventi che ruotano intorno allo storico paese salernitano.

Fonderie Culturali suggerisce a quanti volessero prendere parte agli eventi ed attività del sieti_2Film Festival di Giffoni, di prenotare subito una stanza in una delle tante strutture ricettive presenti a Sieti che offrono diverse forme di accoglienza: da quella di eccellenza con alloggi turistici ricavati in palazzi nobiliari e conventuali, ad una accoglienza diffusa con il sistema Bed & Breakfast all’interno delle famiglie del borgo di Sieti.

Per maggiori informazioni: www.sietipaesealbergo.it

Giffoni Film Festival

lunedì, 13 luglio 2009

giffoni

Partita all’insegna della magia la 39a edizione del Festival di Giffoni, la rassegna cinematografica che porterà, nell’ormai storica location in provincia di Salerno, dal 12 al 25 luglio, il meglio della produzione mondiale cinematografica per ragazzi.

L’anteprima esclusiva di ‘Harry Potter e il principe Mezzosangue’, il film che sarà distribuito il 15
luglio dalla Warner Bros nelle sale di tutto il mondo, darà il via a un’edizione che si annuncia come una delle più ricche di appuntamenti,eventi e ospiti italiani e internazionali degli ultimi anni.

Tema di quest’anno è il Tabù, in tutte le sue possibili declinazioni, e, come sempre, i protagonisti assoluti saranno i 2800 giovani dai 3 ai 21 anni provenienti da 39 nazioni e 150 città italiane. Per loro saranno proiettati 30 lungometraggi e 42 cortometraggi in concorso, 73 film fuori concorso e 25 eventi speciali tra cui le imperdibili anteprime di S.Darko, G-Force, Immagina Che, Jonas Brothers, Planet 51, L’Era Glaciale 3.

Alla vigilia del suo quarantennale, Giffoni ospiterà alla Cittadella del Cinema star internazionali del calibro di Winona Ryder, Naomi Watts, oltre a grandi protagonisti del cinema italiano come Giovanna Mezzogiorno, che assegnerà per la prima volta a Giffoni il premio intitolato al padre Vittorio, Laura Morante, Francesca Neri, Raoul Bova.

Un programma che va dalla musica classica dei 250 giovani artisti del Conservatorio di Salerno ai
concerti degli idoli dei teenagers come Giusy Ferreri e Matteo Becucci (X-Factor); dalla tradizione popolare proposta dai gruppi Alla Bua e Municipale Balcanica ai ritmi africani de I Tamburi del Senegal fino alle spettacolari performance con la Capoeira brasiliana.

E con Fonderie Culturali trovate nella categoria “Percorsi di Turismo Culturale” tutti i suggerimenti per vivere le meraviglie naturali del Parco Nazionale del Cilento, patrimonio Unesco.

www.giffoniff.it