Exposcuola 2009 ed il vivere lento

06/11/2009

Slowfood e Fonderie Culturali ad Exposcuola in collaborazione con il Comune di Baronissi

Exposcuola 2009 ed il vivere lento "Degli elementi è... il contenitore, per gli uomini la casa, per i potenti un fine. Per i contadini è Madre, dell’Universo è parte, per la luna è riferimento e pianeta, la TERRA.
Tante volte è confini, altre volte distesa... E' diamante, carbone, oro, animali, uomini e donne, la Terra.... Su di essa la storia ha attraversato il tempo, e le civiltà hanno dato corpo al divenire dell’essere. Catalizza l’aria, accoglie le acque, scioglie il fuoco e della vita è attorno, la TERRA."

Questo un estratto dal manifesto 2009 di EXPOSCUOLA, il salone che mette a confronto i sistemi formativi, per rendere la scuola sempre maggiormente snodo imprescindibile per la qualificazione dei tempi e degli spazi della contemporaneità.
In questo ambito si colloca il meeting di venerdi 6 novembre 2009, che è stato dedicato al cibo quale essenza del vivere sano e lento.
Alla presenza di Giancarlo Capacchione, resp. della condotta Slow Food Cilento e del pediatra Domenico Viggiano si è animato il confronto alla scoperta dei i "trucchi" per godere di quello che la TERRA ci offre.

ascolata l'intervista rilasciata da Giancarlo Capacchione ad UniSound ascolta l'intervista