Fonderie Culturali al Technologybiz

19/10/2009

Innovazioni tecnologiche per Turismo culturale personalizzato

Fonderie Culturali al Technologybiz E' il momento di cambiare, cominciamo a cambiare l’evento ICT.

Più che un evento, il TechnologyBIZ, che si terrà a Napoli il 28 e 29 Ottobre presso Città della Scienza, è un contenitore di eventi verticali dove il visitatore può agevolmente costruirsi un’agenda di molti incontri e partecipazioni ciascuna di un livello pari a quello di un evento verticale: due giorni intensi e ben spesi.

Uno di questi percorsi ha come tema "La Promozione e Valorizzazione del Territorio".
Il territorio della regione Campania è da tutti considerato tra i più ricchi in Europa sia da un punto di vista naturale (paesaggio, ambiente, clima, etc..etc..) sia dal punto di vista della azione antropica sviluppata nel corso dei secoli (patrimonio culturale, tradizioni, cultura, artigianato, produzioni agricole e alimentari, etc..etc..). La corretta amministrazione di questo territorio ai fini della promozione e valorizzazione dello stesso, coinvolgendo con differenti competenze un gran numero di Enti e Amministrazioni, non può prescindere da un miglioramento di livello e di efficienza e di cooperazione istituzionale da realizzarsi anche attraverso l’adozione di nuovi modelli operativi ed organizzativi.

Fonderie Culturali parteciperà all'evento mercoledì 28 ottobre presentando due progetti su innovative ICT for Cultural Heritage: Admire e Salernopathways

- ADMIRE, un Personal Assistance per Itinerari Turistici
- ore 10.30 sala Saffo / relatore: Antonio Trezza
- sistema mobile in grado di fornire all’utente, contenuti e servizi turistici in base a quattro criteri fondamentali: (i) la sua localizzazione, (ii) il tempo a disposizione, (iii) il suo profilo culturale e (iv) la conoscenza turistica accumulata.

- Salernopathways, sistema di pianificazione personalizzata degli itinerari di turismo culturale
- ore 13.00 sala Saffo / relatore: Francesco Di Martino
- sistema web-based in grado di supportare l’utente nella pianificazione personalizzata ed interattiva del proprio itinerario turistico attraverso le risorse culturali, ambientali, gastronomiche ed artigianali componenti il patrimonio culturale della provincia di Salerno.